Coriolis - Compendio di Avventure

Coriolis - Compendio di Avventure
Prezzo:

20,00

Cod. art.: WRD0905
P. Listino: 20,00 €
Marca: Wyrd Edizioni
Disponibilità: Prossimamente
Quantità:

Descrizione

Avventure per Coriolis - Il Terzo Orizzonte

Il Compendio delle avventure comprende:

- L'ALGEBRA DELLE ICONE

"In confronto all'implacabile calore all'esterno, il maglev climatizzato è un paradiso. Come la carrozza comincia a muoversi per riportarti a Mehrabi, ripensi alla reazione del Pascià della Finanza. Hai portato le prove inconfutabili che è stato lui a ordinare di installare centinaia di lenti di sorveglianza nascoste nell'appartamento della vittima, lenti che hanno salvato i dati in un filatterio segreto visualizzabile da lui solo. Hai preteso delle risposte. Non era né la prima né l'ultima volta che hai fatto delle minacce ad un privilegiato zenithiano. Ha negato tutto, ovviamente..."
Nella città di Mehrabi, sull'arroventato pianeta Lubau nel sistema Kua, i PG vengono ingaggiati per far luce sull'omicidio di una djinn dei dati e, contemporaneamente, rubare un cristallo iperfilatterio. Un thriller dal sapore tecnologico, con un'atmosfera di crescente paranoia man mano che i PG capiscono di che cosa è capace il loro avversario.

- L'OCCHIO DELLA BESTIA

"Sappiamo proprio poco sul levitanio!" esclama l'ufficiale scientifico dell'Agenzia Coloniale, un po' alticcio per il vino. "Per esempio, perché rende certe creature più grandi di altre? Abbiamo visto soltanto una minima parte delle sue potenzialità, tenetelo bene a mente!"
Jorunga, la sacerdotessa arzacheliana, annuisce e sorride: un sorriso prudente, educato. Nel frattempo, un anziano nativo della luna boscosa vi prende la mano e fa un gesto verso l'orizzonte, là dove alberi colossali svettano in lontananza come una catena montuosa.
L'Occhio della Bestia è uno scenario pensato per suscitare tra i personaggi giocanti un conflitto fra fede e scienza, nel quale alla fine dovranno per forza scegliere. E una scelta piuttosto che l'altra porterà a diverse conclusioni dello scenario!

- LA SARTA DI MIRA

''Il lussuoso dhol beccheggia dolcemente nel cielo notturno sopra Città delle Icone, mentre il maggiordomo vi accompagna in un magazzino semibuio sottocoperta. Qui vedete un uomo: alto, elegante, ubriaco, con una frusta in pugno. Ai suoi piedi una donna di mezza età, ai ceppi, fustigata, che geme dal dolore..."
In una squallida cantina nel quartiere portuale, i personaggi incontrano "padron Iskander", un silenzioso uomo mascherato. La loro missione è trovare un bionico misterioso che ha fatto perdere le sue tracce. Una volta rintracciatolo, dovranno immediatamente contattare Iskander mediante un olocomunicatore che consegna loro. La paga è decisamente cospicua. Forse troppo per una missione così semplice, anche se senza molti indizi.

- L'OASI MAHANJI

Sotto il sole cocente, in una calura quasi intollerabile, la vita su Lubau continua nonostante tutto. Carovane nomadi, esploratori zenthiani e antichi culti resistono con fatica sull'inospitale pianeta più vicino alla stella Kua. Tutti quanti si incontrano all'Oasi Mahanji, per sfuggire al caldo opprimente, stipulare patti e complottare loschi piani. Benvenuti nell'ombra.

Privacy